Benvenuto nel sito del giardino storico

Benvenuto nel sito del giardino storico

Benvenuto nel sito del giardino storico

Benvenuto nel sito del giardino storico

SEGNALAZIONE SPECIALE
 
Domenica, 22 settembre 2019, alle 10, ANTONELLA PIETROGRANDE e SILVIA DATEI - Gruppo Giardino Storico Università di Padova intervengono al ciclo di incontri Passatempi e vita in villa. Storie, approfondimenti, suggestioni di Palazzo Priuli Stazio Ballan, a cura dell'Associazione Amici del Gradenigo, con il contributo Il giardino veneto e la passione botanica dei proprietari.
ingresso con offerta libera
via Borgo Rossi 22, Piove di Sacco, Padova
info: FB Associazione amici del Gradenigo @amicigradenigo
 
Una proposta di visita: il Giardino Botanico Alpino "Giangio Lorenzoni", Pian del Cansiglio, Tambre, Belluno
 
Il Giardino Botanico Alpino "Giangio Lorenzoni" illustra botanicamente la preziosa e ricca biodiversità dell'altopiano del Cansiglio, dovuta a speciali caratteristiche climatiche e geografiche: una meta inedita tra le molte poco conosciute, deviando dalla traiettoria lineare dell'autostrada A27 verso le Dolomiti.
Gestito da Veneto Agricoltura, è "un sito naturalistico che conserva oltre 800 specie di piante, proposte in varie ambientazioni, con stagni, pascoli, torbiere ricche di vita". Aperto al pubblico dall'ultima domenica di maggio alla prima di ottobre, il Giardino Il Giardino Botanico Alpino è sede di progetti di valorizzazione e di tutela ambientale, di animazione territoriale e di didattica naturalistica.  
Il giardino è intitolato al Giovanni Giorgio Lorenzoni dell'Università di Padova che, insieme a Giovanni Zanardo del Corpo Forestale dello Stato, ne ha avviato la realizzazione e che, in ambito universitario, ha promosso la Sezione di Geobotanica, insieme ad altri esperti tra cui sua moglie, Francesca Chiesura, fondatrice del Gruppo Giardino Storico Università di Padova.
informazioni sul sito www.ortobotanicoitalia.it/veneto/cansiglio, da dove è possibile scaricare la Guida del Giardino per approfondire la conoscenza delle caratteristiche ambientali e botaniche delle piante presenti.
 
 
 
 SEGNALAZIONI
 
*
NATURALE INCLINAZIONE11-25 settembre 2019, Fondazione Benetton Studi e Ricerche, via Cornarotta, Treviso
Ritorna il ciclo di incontri Naturale Inclinazione, intitolato quest'anno Il giardino dell'Eden non c'è più , "dall’espressione usata da Sir David Attenborough ricevendo a Davos il 21 gennaio scorso il Premio di Cristallo, prestigioso riconoscimento che viene attribuito agli artisti che si impegnano a migliorare il mondo.
Con queste poche parole il leggendario naturalista e divulgatore scientifico ha fissato un’immagine, perfetta e terribile, della fine del lungo periodo di stabilità climatica che ha permesso agli uomini di insediarsi, coltivare e creare civiltà, l’Olocene, e dell’avvento dell’era dell’Antropocene..." (presentazione FBSR)
informazioni sugli appuntamenti e sugli orari: www.fbsr.it
 
*
INTERNO VERDE - Sabato 14 e domenica 15 settembre a Mantova
Per la prima volta gli splendidi giardini segreti di Mantova apriranno eccezionalmente al pubblico, grazie al festival Interno Verde. Grazie alla generosa disponibilità delle famiglie coinvolte si potranno esplorare più di 30 luoghi inediti: corti rinascimentali e piccole oasi fiorite, nascoste nell'intricato labirinto dell'abitato medievale, sfarzosi giardini gonzagheschi e meraviglie romantiche, grotte artificiali incastonate come gioielli lungo il rio che attraversa la città e spazi ripristinati dopo l'abbandono, convertiti al minimalismo e al design.
Ogni giardino sarà accompagnato da informazioni di carattere botanico, storico e architettonico: l'obiettivo infatti è promuovere una nuova comprensione del capoluogo e delle sue ricchezze, offrire sia ai mantovani che ai turisti l'opportunità di scoprire ciò che si nasconde dietro i muri di cinta e le facciate dei palazzi, sollecitare una più completa comprensione del passato e maggiore consapevolezza del patrimonio presente. 
Arricchirà l'iniziativa un fitto calendario di eventi a tema, definito in collaborazione con le associazioni e le realtà attive sul territorio nella promozione culturale e nella sensibilizzazione al rispetto e alla cura dell'ambiente. 
Le iscrizioni apriranno lunedì 26 agosto, sia online che presso l'infopoint di piazza Mantegna 6 (tutti i giorni, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 19). A fronte di un contributo di 10 euro ogni partecipante riceverà il braccialetto che funziona da pass di accesso ai giardini, valido per tutto il weekend, la mappa dei luoghi aperti e il libro contenente le fotografie a colori e le informazioni storiche, architettoniche e botaniche relative agli spazi (disponibile fino a esaurimento delle copie).
mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
*
PADOVA. RIGENERAZIONE DELLA FORMA URBIS, convegno, 17 settembre 2019, Padova
Il convegno, sostenuto da molte associazioni culturali padovana tra cui la nostra, affronta il caso dell'inserimento del futuro polo di Pediatria a ridosso delle mura cinquecentesche, fondamento del progetto del Parco delle Mura e delle Acque di Padova.
Nell'incontro pomeridiano interverranno GIANPAOLO BARBARIOL, come rappresentante del Gruppo Giardino Storico, con il contributo Il Parco delle mura tra giardini storici e natura; e PATRIZIO GIULINI, come esperto botanico, con il contributo Strategie naturalistiche per le opere difensive urbane rinascimentali.
Il programma della giornata su www.legambientepadova.it/parcomura_pediatria
 
*
ZERO IS MORE, 27 settembre 2019, Fondazione Benetton Studi e Ricerche, via Cornarotta, Treviso, 9.30-16.30
"La Fondazione Benetton Studi Ricerche ospita uno degli appuntamenti di ZERO IS MORE, ciclo di incontri promosso in tutta Italia dall’associazione TES-Transizione Ecologica Solidale per presentare, discutere e implementare un disegno di legge nazionale sul contenimento del consumo di suolo e la rigenerazione urbana.
Oggi il consumo di suolo non solo implica la perdita di terreni agricoli fertili e aree naturali e seminaturali ma contribuisce direttamente al cambiamento climatico, comporta l’inasprimento del rischio idrogeologico, minaccia la biodiversità oltre che l’integrità dei paesaggi che conosciamo. 
Il disegno di legge che verrà presentato mira a promuovere una vasta alleanza tra il mondo scientifico orientato alla sostenibilità, i cittadini consapevoli delle sfide di questa nostra epoca e le imprese della green economy, attivando iniziative per l’elaborazione e la diffusione di una cultura e una visione che assumano la transizione ecologica e solidale come priorità." (presentazione FBSR)
 
*
Dal 5 luglio al 20 ottobre 2019, alla Venaria Reale (Torino) la mostra Viaggio nei Giardini d'Europa. Da Le Notre a Henry James, a cura di Vincenzo Cazzato, Paolo Cornaglia, Paolo Peyrone e Maurizio Reggi, in collaborazione con il Politecnico di Torino - DAD e con lAssociazione Parchi e Giardini Italiani- APGI
 
*
Appoggiamo il movimento FRIDAYS FOR FUTURE, nato dall'iniziativa della sedicenne svedese Greta Thunberg, che ha mobilitato giovani, adulti e scienziati di tutto il mondo nella manifestazione epocale pacifica GLOBAL STRIKE FOR FUTURE, avvenuta ovunque possibile il 15 marzo 2019, per chiedere ai governi iniziative per tutelare le risorse ecologiche della Terra!
 
*
APPELLO per segnalare giardini storici italiani (progetti e opere) in abbandono e sollecitarne la salvaguardia!!
info su www.aaa-italia.org, Associazione Nazionale Archivi Architettura Contemporanea