Benvenuto nel sito del giardino storico

Benvenuto nel sito del giardino storico

Benvenuto nel sito del giardino storico

Benvenuto nel sito del giardino storico

XXVII CORSO DI AGGIORNAMENTO SUL GIARDINO STORICO

“GIULIANA BALDAN ZENONI-POLITEO” - 2017

Aspetti letterari, storici, filosofici, architettonici, economici, botanici e ambientali

 

IL GIARDINO COME GIOCO: PERCORSI LUDICI NEL TEMPO E NELLO SPAZIO

19 GENNAIO, ore 16.00 aula H, piano terra del Fiore di Botta

 

Giocare in giardino. Il ruolo del gioco nella costruzione dell'identità degli spazi verdi

Franco Panzini – Università IUAV di Venezia

 

 26 GENNAIO, ore 16.00

Giochi e scherzi d'acqua nel giardino storico

Luigi Zangheri – Università di Firenze, Presidente Accademia delle Arti del Disegno di Firenze

 

2 FEBBRAIO, ore 16.00

Giardini per città in gioco

Annalisa Metta – Università degli Studi Roma Tre Dipartimento di Architettura

 

9 FEBBRAIO, ore 16.00

Nascondere e rivelare. Il gioco visuale come strumento compositivo del giardino cinese

Bianca Maria Rinaldi – Politecnico di Torino Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio

 

16 FEBBRAIO, ore 16.00

Giocare e farsi gioco. I Gonzaga e le meraviglie dei giardini

Paolo Carpeggiani – Politecnico di Milano Dipartimento di Architettura e Studi Urbani

 

23 FEBBRAIO, ore 16.00

Giardino, gioco, paesaggi. Intersezioni fantastiche

Anna Lambertini – Università di Firenze Dipartimento di Architettura (DiDA)

 

2 MARZO, ore 16.00

Fallacia e verità del labirinto

Carlo Donà – Università di Messina Dipartimento di Civiltà antiche e moderne

 

9 MARZO, ore 16.00

Correre il paesaggio. Alcuni paesaggi del divertimento sportivo nel mondo (Cina, Russia, Francia...)

Serge Briffaud – École Nationale Supérieure d’Architecture et de Paysage de Bordeaux, Olivier Damée – Agence Damée, Vallet & Associés, Paysagistes, Paris

 

16 MARZO, ore 16.00

Tornare in campagna: finzioni arcadiche e contadini per gioco

Francesco Vallerani – Università di Venezia Dipartimento di Economia

 

23 MARZO, ore 16.00

Tra gioco e spettacolo: elementi ludici nella storia del giardino

Antonella Pietrogrande – Gruppo Giardino Storico Università di Padova

 

30 MARZO, ore 16.00

Come si forma un giardiniere per giardini e parchi storici: i Corsi di giardiniere d’arte alla Reggia di Venaria (Torino)

Patrizio Giulini – Università di Padova, Maurizio Reggi – Regione Piemonte, Riccardo Forneris diplomato del Corso

                                                                                                                       

6 APRILE, ore 16.00

La botanica e il gioco

Tavola rotonda con: Gianpaolo Barbariol – Capo Servizio Verde Pubblico Comune di Padova, Klaus-Jürgen Evert – già Direttore Parchi e Giardini di Stoccarda, Fabrizio Fronza – Servizio Conservazione della Natura e Valorizzazione Ambientale Provincia Autonoma di Trento, coordina Francesca Dalla Vecchia – Università di Padova

 

20 APRILE, visita ore 14.30-19.00

Visita al complesso di villa Porto-Pedrotti a Vivaro di Dueville (Vicenza), un singolare esempio di interpretazione del paesaggio da Palladio alla contemporaneità

A cura di Lorenzo Martinelli e Bernardetta Ricatti – Gruppo Giardino Storico Università di Padova

                                                              

4 MAGGIO, visita ore 14.30-19.00

Arte dei giardini e giardini nell'arte. Visita ai giardini di villa Tron-Mioni, Grimani-Migliorini e ai Théâtres de papier di Emanuela Briani Cagnin a Dolo (Venezia) nella Riviera del Brenta

A cura di Margherita Levorato – Gruppo Giardino Storico Università di Padova

 

12-13 MAGGIO, viaggio di studio

Dal gioco della topiaria, dei labirinti e dei teatri di verzura alla fiaba. Visita al giardino di villa Garzoni e al Parco di Pinocchio a Collodi (Pistoia) e ad alcuni giardini storici delle ville della Lucchesia

A cura di Tessa Matteini – Università IUAV di Venezia, Studio Limes Architettura del paesaggio Firenze, Cristina Cremonese – Gruppo Giardino Storico Università di Padova

 

18 MAGGIO, ore 16.00

Dai giochi principeschi ai parchi di divertimento (XVI-XIX secolo)

Hervé Brunon – Direttore di ricerca al CNRS (Centre André Chastel, Paris), Monique Mosser – Storica dell’arte e dei giardini, ingénieur honoraire au CNRS, Paris.

                                

25 MAGGIO, ore 16.00

Giochi, Giardini, Paesaggi: conflitti e convivenze possibili

Tavola rotonda con: Andrea Menegotto – Direttore tecnico Proap Italia, Cesare Micheletti, Loredana Ponticelli – A²Studio Projects for Researches into the Alpine Space Trento, Paola Muscari – Studio di Paesaggistica BMB Verona, coordina Mariapia Cunico – Università IUAV di Venezia

 

12-18 GIUGNO, viaggio di studio

Toutes les couleurs de la Côte d’Azur: giardini e luoghi della memoria tra le rocce e il mare

A cura di Luciano Morbiato – Università di Padova, Antonella Pietrogrande – Gruppo Giardino Storico Università di Padova, Jean Noel Tournier – Atelier de paysage B. et JN. Tournier, Bordeaux

 

Coordinatore responsabile del corso: Antonella Pietrogrande

Direttori del corso: Francesca Chiesura Lorenzoni, Francesca Dalla Vecchia

Fondatore: Patrizio Giulini

Segreteria: Cristina Cremonese, Silvia Datei

Le lezioni si svolgono a Padova, presso il Complesso Didattico di Biologia e Biomedicina Fiore di Botta, via del Pescarotto 8, il giovedì, ore 16.00 – 18.30. Contributo di partecipazione 95 € (studenti 50 €). Info: http//www.giardinostoricounivpadova.it; email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Iscrizioni: con bonifico, sulle coordinate bancarie GRUPPO GIARDINO STORICO PADOVA BANCA FRIULADRIA PADOVA – SANTA CROCE IBAN: IT39X0533612147000040119540, oppure presso Libreria Il Libraccio, via Portello 42, Padova tel/fax.0498075035, e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Traccia tematica

Il giardino è da sempre un luogo ludico, di trasgressioni giocose e condivise, facilitate dal trovarsi a contatto con la natura, quindi in un ambiente più libero, diverso dal consueto. Sorpresa e finzione, travestimento e gioco amoroso, distolgono da schemi e formalità sociali in uso, dando la sensazione dell’altrove.

Read More