Benvenuto nel sito del giardino storico

Benvenuto nel sito del giardino storico

Benvenuto nel sito del giardino storico

Benvenuto nel sito del giardino storico

 
XXX CORSO DI AGGIORNAMENTO SUL GIARDINO STORICO E SUL PAESAGGIO CONTEMPORANEO
GIULIANA BALDAN ZENONI POLITEO 2020
Aspetti storici, paesaggistici, letterari, architettonici, economici, botanici e ambientali
 XXX CORSO del Gruppo Giardino Storico-Università di Padova,
2020
 
Paesaggi ereditati e progetto futuro. Nuove alleanze per curare la terra
 
Per continuare a condividere il patrimonio di idee e stimoli alla ricerca di una relazione più consapevole con la Terra, abbiamo elaborato un programma di videoconferenze sostitutive delle lezioni che si sarebbero tenute presso Complesso Didattico di Biologia e Biomedicina Fiore di Botta a Padova, tra gennaio e maggio 2020.
L'Università di Padova ci dà ospitalità nella sua piattaforma Zoom. Grazie a questo fondamentale supporto e alla completa e generosa adesione dei relatori abbiamo quindi la possibilità di mantenere tutte e dieci le lezioni mancanti, secondo il programma che pubblichiamo sotto. 
I corsisti riceveranno la newsletter con le informazioni necessarie per scaricare il programma Zoom, insieme al link per accedere agli incontri di settembre-ottobre 2020.
Se i follower del GGS fossero ancora interessati a seguire le videoconferenze autunnali come a maggio, potranno facilmente iscriversi, inviando per tempo una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
 
Il convegno Bellezza e produttività nel giardino e nel paesaggio rurale italiano per i 30 anni del nostro gruppo, che si sarebbe dovuto tenere il 2 aprile all'Orto Botanico di Padova, poi rimandato al 19 novembre, è rimandato alla primavera 2021. In collaborazione con Orto Botanico Università di Padova, International Scientific Committee on Cultural Landscapes ICOMOS-IFLA, Associazione Parchi e Giardini d'Italia-APGI.
 
 
LA PROSSIMA LEZIONE 
 
giovedì, 1 OTTOBRE 2020
piattaforma ZOOM dell'Università di Padova, ore 17.30
 
La tempesta Vaia e il nuovo assetto del paesaggio montano
RAFFAELE CAVALLI - Università degli Studi di Padova, Dipartimento TESAF
 
Un bosco dolomitico dopo la tempesta Vaia, 2018, foto dal web 
 
La tempesta Vaia e il nuovo assetto del paesaggio montano La relazione, dopo aver esaminato alcuni aspetti quanti-qualitativi delle foreste italiane e di quelle venete in particolare, considera gli effetti dell’evoluzione dei sistemi forestali nel corso degli anni, avvenuta principalmente per azione diretta e indiretta dell’uomo. Ci si sofferma poi sui meccanismi che hanno generato la tempesta Vaia e sugli effetti sul sistema forestale dell’Italia nord orientale, cercando di chiarire le ragioni che hanno contribuito alla magnitudine dei fenomeni, in particolare per quanto concerne la componente arboree. Si riflette, infine, su quanto accaduto, cercando di maturare dall’esperienza fatta utili insegnamenti per accrescere la resilienza degli ambienti montani.
Raffaele Cavalli
 
BIOGRAFIA
RAFFAELE CAVALLI si è laureato nel 1978 in Scienze Agrarie presso la Facoltà di Agraria dell’Università di Padova nella quale ha poi sviluppato tutta la sua carriera accademica. Nel 1983 è diventato ricercatore e nel 1987 professore associato. Dal 1999 è professore ordinario di Meccanizzazione forestale presso la stessa Facoltà di Agraria. A partire dalla nomina a professore associato il Prof. Cavalli ha ricoperto varie cariche accademiche: Presidente del Consiglio di Corso di Diploma Universitario in Tecniche forestali e tecnologie del legno dal 1979 al 2000, Presidente del Consiglio di Corso di Laurea in Tecnologie e Industrie del legno dal 2003 al 2005, Direttore del Centro Interdipartimentale di Servizi di Agripolis dal 1999 al 2001, Direttore della Biblioteca Centrale Pietro Arduino di Agripolis dal 2000 al 2003, Preside dal 2005 al 2009, Presidente del corso di studio aggregato Tecnologie forestali e ambientali e Scienze forestali e ambientali (dal 2009 al 2015), Responsabile Operativo dell’Unità Operativa Integrata Agraria (2012), Responsabile del Laboratorio Analisi BioCombustibili del Dip. TESAF (dal 2011), Direttore del Dip. TESAF (dal 2015 al 2019), Responsabile della gestione e manutenzione del giardino storico di Villa Revedin Bolasco (dal 2016). Svolge attività didattica e di ricerca nel settore delle tecnologie meccaniche applicate all’ambito delle utilizzazioni forestali e dell'industria di prima lavorazione del legno. Il Prof. Cavalli è stato ed è responsabile scientifico di numerosi programmi di ricerca a livello regionale, nazionale e comunitario; ha svolto e svolge incarichi scientifici in commissioni di organismi regionali, nazionali e internazionali. È membro dell’Accademia dei Georgofili (dal 2003); dell’Accademia Italiana di Scienze Forestali (dal 2004); dell’Accademia Olimpica (dal 2009); dell’Accademia Nazionale di Agricoltura (dal 2010); del Consiglio Scientifico della Biblioteca Internazionale La Vigna (dal 2010). È editore associato dell’European Journal of Forest Research (dal 2004) e componente del Comitato Editoriale de L’Italia Forestale e Montana (dal 2010), dell’International Editorial Board of Croatian Journal of Forest Engineering (dal 2010), del Comitato editoriale della rivista Sherwood (dal 2003), dell’Editorial Board di Forests (2019). È stato Deputy di IUFRO (International Union of Research Organizations) Research Group 3.06.00 Forest operations in mountainous conditions (2006 –2010; Coordinatore di IUFRO Research Group 3.06.00 Forest operations in mountainous conditions (2010-2019); Coordinatore di IUFRO Research Group 3.01.00 Harvesting and transportation engineering (from 2020). Autore di 331 lavori pubblicati su riviste scientifiche nazionali e internazionali e su libri.
 
 

RIASCOLTARE la LEZIONE PASSATA

 Per riascoltare le lezioni del 10, 17 e 24 settembre 2020, con una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. si riceverà il link specifico. 
 
 
LE LEZIONI "Zoom" - MAGGIO 2020
 
21 MAGGIO
Agricoltura ed ecologia: esperienze sul campo
Tavola rotonda con: Moreno Feltresi - azienda Le Terre del Fiume, Padova; Sergio Lironi - Presidente onorario di Legambiente-Padova; Marco Miglioranza - Agritour, Vicenza; coordina Gianpaolo Barbariol - Gruppo Giardino Storico Università di Padova
 
28 MAGGIO
I vigneti tra paesaggi ereditati e neo-paesaggi globalizzati: i casi della Valtellina e di Saint-Émilion
Luca Bonardi - Università degli Studi di Milano Statale; Serge Briffaud - École Nationale Supérieure d'Architecture et de Paysage de Bordeaux 
 
 
LE LEZIONI  "Zoom" AUTUNNALI
 
10 SETTEMBRE, ore 17.30
Antiche bonifiche, sistemi e contratti agrari "per la cura della terra". Il Consorzio Uomini di Massenzatica e la Corte benedettina di Correzzola
Carlo Ragazzi - Presidente del Consorzio Uomini di Massenzatica; Stefano Zaggia - Università di Padova Dipartimento di Ingegneria Civile Edile e Ambientale
 
17 SETTEMBRE, ore 17.30
Michele Busiri Vici tra arte del giardino, rapporto con il paesaggio e sistemazioni dell'antico
Tavola rotonda con Alberta Campitelli - già dirigente Ville e Parchi Storici del Comune di Roma, vice-presidente Associazione Parchi e Giardini d'Italia; Massimo De Vico Fallani - Università di Roma Sapienza; Elisa Zannoni - architetto, Roma
 
24 SETTEMBRE, ore 17.30
Relazioni, intrecci, connessioni fra giardino e paesaggio rurale: dai frutteti trentini al territorio del prosecco
Tavola rotonda con: Fabrizio Fronza - Agronomo, Curatore dei parchi di Levico e Roncegno; Francesco Vallerani - Università di Venezia Ca' Foscari Dipartimento di Economia; coordina Mariapia Cunico - Università IUAV di Venezia
 
1 OTTOBRE, ore 17.30
La tempesta Vaia e il nuovo assetto del paesaggio montano
Raffaele Cavalli - Università degli Studi di Padova, Dipartimento TESAF
 
8 OTTOBRE, ore 17.30
Erbario cinematografico
Antonio Costa - Università di Padova
 
15 OTTOBRE, ore 17.30
L'acqua nei giardini del Mediterraneo arido: ieri e oggi
José Tito Rojo - Università di Granada
 
22 OTTOBRE, ore 17.30
Scritture contadine
Luciano Morbiato - Università di Padova
 
29 OTTOBRE, ore 17.30
'Coltivare' paesaggi oggi in modo consapevole
Anna Lambertini, Tessa Matteini - Università di Firenze Dipartimento di Architettura-DiDA 
 
SEGNALAZIONI 
*
Giardino Bortolotti detto dei Ciucioi, Lavis, Trento, 5 settembre-8 dicembre 2020
Giardini ritrovati. Spazi e caratteri delle architetture verdi in Trentino, mostra a cura della Soprintendenza ai Beni Culturali della Provincia Autonoma di Trento
 
*
Antonella Pietrogrande, coordinatrice culturale del nostro Gruppo, accompagna gli ascoltatori della Radiotelevisione Svizzera, canale 1, nel ciclo 2020 Jardins d'été  con la serie Un po' di Veneto, un po' di Francia e Toscana
 
*
Appoggiamo il movimento FRIDAYS FOR FUTURE, nato dall'iniziativa della sedicenne svedese Greta Thunberg, che ha mobilitato giovani, adulti e scienziati di tutto il mondo nella manifestazione epocale pacifica GLOBAL STRIKE FOR FUTURE, avvenuta ovunque possibile il 15 marzo 2019, per chiedere ai governi iniziative per tutelare le risorse ecologiche della Terra!
 
*
APPELLO per segnalare giardini storici italiani (progetti e opere) in abbandono e sollecitarne la salvaguardia!
info su www.aaa-italia.org, Associazione Nazionale Archivi Architettura Contemporanea